I nuovi quaderni di Div.ergo

PLOF! A volte cadono pesanti e rumorose come sassi in uno stagno, così che è impossibile non accorgersene. Altre volte si adagiano leggere e silenziose come foglie d’autunno, che solo un occhio attento e preparato non si lascia sfuggire. Possono essere scagliate con forza, come sassi, o come foglie staccarsi naturalmente dall’apparente quiete dell’albero. Sono solo frasi, però. Niente più che un pugno di parole messe insieme, spesso a dispetto delle regole della grammatica e della sintassi, da qualcuno dei nostri artisti, nel tentativo di aprire una strada a qualcosa che si muove dentro fino a raggiungere la superficie.

Ma noi proviamo a non lasciarle sfuggire, le fermiamo sulla copertina di un quaderno per offrirle ad altri, perché tante volte le parole mancano, e ci vuole qualcuno che ce le dia. Le raccogliamo come un’ape raccoglie il nettare, attratti dalla loro forza espressiva, e da quella sapienza non convenzionale che solo gli ingenui credono spontanea. E le prestiamo, perché le parole si prestano e non si regalano: non puoi recidere il loro legame con chi le ha pronunciate, morirebbero. Dunque, parola agli artisti. Li trovate in mezzo ad Alda Merini, Groucho Marx, David Maria Turoldo e Woody Allen. T

rovate Fabrizio, che a prezzo di non poche sofferenze ha maturato un consiglio per un amico: Sii paziente e gentile e saggio da saggezza… e non fare di testa tua. Trovate Aurora, che sa quello che cerca, perché Gli occhi miei puntano alle cose belle. E Giulio, che ha espresso la meraviglia per il cambiamento che ha sperimentato, constatando con semplicità disarmante: Io prima mi alzavo alle dodici. Scoprirete, ancora con Fabrizio, che prima o poi ci si deve trovare Solo con me stesso, dentro di me e in me coraggio a guardare il silenzio. E che, toccando la vita, non ci si può preoccupare di sporcarsi le mani, perché, come dice Federica, Sono un’artista, per questo mi sporco.

Vito Paradiso

Laboratorio - Lecce

Corso Vittorio Emanuele II, 36-38
338 349 4274
info@divergo.org
Cookie Policy

Bottega - Santeramo

via F. Netti, 31
324 882 6733
div.ergo-santeramo@animare.it

Officina - Lecce

via Leonardo Prato, 18
info@divergo.org

Questo sito utilizza cookie atti a migliorare la navigazione degli utenti.
Chiudendo questo banner tramite il pulsante "ACCETTA" e proseguendo la navigazione sul sito se ne autorizza l'uso in conformità alla nostra Cookie Policy